Copy
Decreto del 10 Aprile 2020 - AGGIORNAMENTI
Carissimi,

il decreto del 10 Aprile, disponibile nella sua interezza cliccando qui, non offre indicazioni particolari relative all’attività dei Distributori Edili fatto salvo per il punto dd dell’articolo 1 che sancisce che “gli esercizi commerciali la cui attività non è sospesa ai sensi del precedente decreto sono tenuti ad assicurare, oltre alla distanza interpersonale di un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e che venga impedito di sostare all’interno dei locali più del tempo necessario all’acquisto dei beni. Si raccomanda altresì l’applicazione delle misure di cui all’allegato 5”
 
Ora fermo restando che l’attività delle rivendite direttamente al pubblico rimane sospesa salvo, volendo, per la vendita al privato di ferramenta, vernici e materiale idrotermosanitario, le norme da seguire in questo caso sono le stesse dell’allegato 5 che riportiamo per esteso.
 
Allegato 5 | Misure per gli esercizi commerciali
 
  1. Mantenimento in tutte le attività e le loro fasi del distanziamento interpersonale.
  2. Garanzia di pulizia e igiene ambientale con frequenza almeno due volte giorno ed in funzione dell'orario di apertura.
  3. Garanzia di adeguata aereazione naturale e ricambio d'aria.
  4. Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.
  5. Utilizzo di mascherine nei luoghi o ambienti chiusi e comunque in tutte le possibili fasi lavorative laddove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale.
  6. Uso dei guanti "usa e getta" nelle attività di acquisto, particolarmente per l'acquisto di alimenti e bevande.
  7. Accessi regolamentati e scaglionati secondo le seguenti modalità:
    1. attraverso ampliamenti delle fasce orarie;
    2. per locali fino a quaranta metri quadrati può accedere una persona alla volta, oltre a un massimò di due operatori;
    3. per locali di dimensioni superiori a quelle di cui alla lettera b), l'accesso è regolamentato in funzione degli spazi disponibili, differenziando, ove possibile, i percorsi di entrata e di uscita.
  8. Informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa di entrata.
In attesa di poter riaprire a tutti gli effetti vi invitiamo a considerare intanto come applicare queste misure, in attesa di ricevere magari indicazioni più pragmatiche dall’associazione di settore. Nei prossimo giorni vi faremo avere le procedure di sicurezza aggiornate per la gestione emergenza Coronavirus che stiamo completando per quel che riguarda i punti vendita di Made Distribuzione.
 
Teniamo duro.
 
CLAUDIO TRONI
DIREZIONE MARKETING & COMUNICAZIONE
Seguici su Facebook
Instagram
LinkedIn
Visita il nostro sito web

Copyright © 2020 Made Italia S.p.A., All rights reserved.
Email Marketing Powered by Mailchimp